Stefania Stefani

Professore ordinario di Microbiologia e Microbiologia clinica [MED/07]
Dipartimento di afferenza: Scienze biomediche e biotecnologiche
Ufficio: Torre Biologica, 3° piano Torre Est, stanza 55
Email: stefanis@unict.it
Telefono: 095 4781232
Sito web: www.labmicrobiologia.unict.it
stefaniaskype3
Orario di ricevimento: Tutti i giorni, previo appuntamento email.


Stefania Stefani è professore ordinario di Microbiologia, ha pubblicato 240 lavori su riviste internazionali recensite ed è responsabile del laboratorio di microbiologia medica molecolare e di studio delle resistenze agli antimicrobici (MMARL) presso il dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche dell’Università degli Studi di Catania.

La Prof.ssa Stefani è responsabile scientifico di numerosi progetti finanziati da agenzie nazionali ed internazionali; è supervisore di ricercatori, dottorandi di ricerca e studenti di secondo livello fin dal 1990; è stata invitata come speaker in numerose tavole rotonde a Congressi Scientifici nazionali ed internazionali.

Orcid ID 0000-0003-1594-7427; Research ID K-8075-2016

Scopus: Citation Index (2019) 4814 - Hi 33


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
ANNO ACCADEMICO 2021/2022


ANNO ACCADEMICO 2020/2021


ANNO ACCADEMICO 2019/2020


ANNO ACCADEMICO 2018/2019


ANNO ACCADEMICO 2017/2018


ANNO ACCADEMICO 2016/2017


ANNO ACCADEMICO 2015/2016

  • L’attività di ricerca della Prof.ssa Stefani può essere suddivisa ed identificabile in quattro linee principali di ricerca:

  • Studi dell'attività antimicrobica e dei meccanismi di resistenza in batteri Gram-positivi e Gram-negativi; tecniche di PCR, primer design, mediante software VectorNTI e sequenziamento.
  • Identificazione molecolare dei microrganismi mediante sequenziamento – scelta delle sequenze tipizzanti;
  • Caratterizzazione degli elementi genetici mobili responsabili della trasmissione di determinanti di resistenza e trasferimento di questi elementi in microrganismi Gram-positivi.
  • Studio della espressione genica e signalling (quorum sensing).
  • Studi di genomica e variabilità microbica; polimorfismi di geni e genomi.
  • Studi di biofilm in Staphylococcus e Pseudomonas spp; del coinvolgimento del locus genico agr nella sua regolazione e in quella di geni della virulenza.
  • Studio di Acinetobacter ospedalieri: caratterizzazione molecolare mediante MLST;
  • Studi di tipizzazione mediante Ribotipo, PFGE e MLST;
  • Studi dell’attività in vitro di molecole antibiotiche in fase preliminare di ricerca.