Rosario Giuffrida

Professore ordinario di Fisiologia [BIO/09]
Dipartimento di afferenza: Scienze biomediche e biotecnologiche
Ufficio: Torre Biologica, 6° piano Torre Sud, stanza 36
Email: giuffros@unict.it
Telefono: 095 4781310
Orario di ricevimento: Giovedì dalle 10:00 alle 12:00


Il Prof. Rosario Giuffrida ha conseguito la Laurea in Scienze Biologiche (1976) e in Medicina e Chirurgia (1990) presso l’Università di Catania. Attualmente è in servizio presso la Sezione di Fisiologia del Dipartimento di “Scienze biomediche e biotecnologiche”. E’ stato Assistente incaricato (1978-1981), Ricercatore (1981-1993), Professore associato (1993-1994) e poi Professore ordinario di Fisiologia umana, dal 1994 ad oggi. E’ stato inoltre Segretario della Facoltà di Medicina e Chirurgia (1994-96), Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport (2004-2011), Coordinatore del Dottorato internazionale di Neuroscienze (2013-14), Presidente del Corso di Laurea in Scienze Motorie (2008-2012; 2016 ad oggi).

CURRICULUM VITAE
(13 giugno 2019)

Nato a Paternò (Catania) il 3 ottobre 1954.
Laurea in Scienze Biologiche (1976) con 110 e lode presso l’Università di Catania,
Laurea in Medicina e Chirurgia (1990), con 110 e lode, presso la stessa Università.

Il Prof. Giuffrida ha ininterrottamente prestato la sua opera in seno all’Università di Catania.
E’ attualmente in servizio presso la Sezione di Fisiologia del Dipartimento di “Scienze biomediche e biotecnologiche”
(già Dipartimento di Scienze Fisiologiche; già Istituto di Fisiologia umana).
Ha ricoperto i seguenti ruoli:

Allievo interno (1974-1976),
Ricercatore volontario (1977-1978),
Assistente incaricato (1978-1981),
Ricercatore confermato di Fisiologia umana (1981-1993),
Professore associato di Fisiologia umana (1993-1994),
Professore straordinario di Fisiologia umana (1994-1997)
Professore ordinario di Fisiologia umana, dal 1997 ad oggi.

Segretario della Facoltà di Medicina e Chirurgia (1994-96).
Componente di diverse Commissioni, sia della stessa Facoltà che dell’Ateneo.

Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport (2004-2011)
Presidente del Corso di Laurea in Scienze Motorie (2008-2012; 2016 ad oggi)
Coordinatore del Dottorato internazionale di Neuroscienze (2013-14).

ATTIVITA’ DIDATTICA

Al Prof. Giuffrida sono stati affidati i seguenti insegnamenti:

Corsi di Laurea

  • Neurofisiologia (1991-93), disciplina del corso integrato di Fisiologia, per il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia;
  • Corso integrato di Fisiologia (dal 1993-94 ad oggi), per il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia;
  • Fisiologia umana e dell’apparato stomatognatico (dal 1994-95 ad oggi), per il Corso di Laurea in Odontoiatria e protesi dentaria.
  • Biofisica (1999-2000), Fisiologia dello Sport (2000-2002; 2017-19) e Fisiologia umana (dal 2002-2003 ad oggi) presso il Corso di Laurea in Scienze Motorie.
  • Fisiologia umana (2002-2003) presso la Classe delle lauree nelle professioni sanitarie della Riabilitazione.
  • Fisiologia umana (2002-2004) presso la Classe delle lauree nelle professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica
  • Fondamenti di neurofisiologia presso il Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche (2002-2008).
  • Fisiologia neurovegetativa presso il Corso di Laurea magistrale in Psicologia (dal 2004-2005 al 2014-2015).

Scuole di Specializzazione

  • Dietetica applicata alle attività sportive (1990-92) e Fisiologia dell’esercizio fisico (dal 1990 ad oggi) presso la Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport;
  • Anatomia e Fisiologia nella diagnostica delle immagini (dal 1990 ad oggi) presso la Scuola di Specializzazione in Radiologia;
  • Fisiologia dell’apparato stomatognatico (1990-2000) presso la Scuola di Specializzazione in Ortognatodonzia;
  • Fisiologia dell’apparato cardiovascolare (1993-94) presso le Scuole di Specializzazione in Cardiologia e in Cardiochirurgia;
  • Fisiologia del circolo periferico (1993-94) presso la Scuola di Specializzazione in Angiologia medica.
  • Fisiologia umana (1996-2001) presso la Scuola di Specializzazione in Biochimica e Chimica clinica.
  • Fisiologia umana (1996-2001) presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia pediatrica.
  • Fisiologia (2001-2017) presso la Scuola di Specializzazione in Nefrologia.
  • Fisiologia (2001 ad oggi) presso la Scuola di Specializzazione in Urologia.

ATTIVITA’ SCIENTIFICA

Le iniziali ricerche del Prof. Giuffrida hanno riguardato principalmente l’organizzazione centrale del comando motorio e le integrazioni funzionali tra sistemi motori ed afferenze sensoriali. Successivamente le sue ricerche sono state rivolte alla identificazione dei neuromediatori chimici utilizzati dai principali sistemi sensoriali e motori. Attualmente, i suoi interessi scientifici riguardano lo studio delle cellule staminali mesenchimali umane e le loro potenzialità di differenziamento nei diversi tipi cellulari. Le metodiche sperimentali utilizzate sono state diverse, alcune delle quali apprese e sviluppate presso altri laboratori, italiani e stranieri.

Negli anni 1983-1985 il Prof. Giuffrida ha lavorato presso il Laboratoire de Physiologie des Centres Nerveux della Université Pierre et Marie Curie di Parigi, in collaborazione con la Prof.ssa Denise Albe-Fessard.

Nel 1986 egli intraprese un rapporto di collaborazione scientifica con il Department of Cell Biology and Anatomy della University of North Carolina di Chapel Hill (U.S.A.), dove ha lavorato per circa due anni (1986-87) in qualità di Visiting Assistant Professor, nel laboratorio diretto dal Prof. Aldo Rustioni. Questa collaborazione continuò negli anni seguenti (1988-1992), anche con contributi del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

 

Tra gli argomenti più a lungo studiati dal Prof. Giuffrida sono da menzionare:

  • l’organizzazione delle proiezioni del nucleo interposito del cervelletto al nucleo rosso;
  • le influenze di impulsi propriocettivi su neuroni rubrospinali;
  • l’organizzazione funzionale dei sistemi afferenti al cervelletto;
  • gli effetti della stimolazione dei nuclei cerebellari su neuroni talamici e corticali;
  • l’organizzazione delle proiezioni corticifughe al nucleo rosso, ai nuclei intracerebellari, talamici e ai gangli della base;
  • l’organizzazione delle proiezioni corticali alle strutture bulbari precerebellari (nuclei cuneato esterno e reticolare laterale);
  • l’organizzazione funzionale delle proiezioni della corteccia sensitivo-motrice alle strutture del sistema somestesico lemniscale
    ​(nuclei bulbari gracile e cuneato principale, nucleo ventrale posteriore laterale del talamo) che trasmettono informazioni ascendenti esterocettive;
  • la natura (tonica o fasica) del controllo corticale su strutture sottocorticali impegnate nell’organizzazione del comando motorio
    (nucleo rosso) e nella sensibilità somatica (nuclei delle colonne dorsali, complesso ventrobasale del talamo);
  • l’identificazione dei neuromediatori nei principali sistemi corticifughi e della sensibilita’ somatica;
  • lo studio di peptidi vasoattivi sulla circolazione cerebrale;
  • lo studio dei recettori per il glutammato e possibili influenze dei fenomeni neurodegenerativi;
  • lo studio delle potenzialità di cellule staminali umane nei processi di differenziamento.
  • La sua produzione scientifica è documentata da oltre 150 pubblicazioni scientifiche su Riviste nazionali ed internazionali.

Società Scientifiche:

  • Società italiana di Fisiologia
  • Società italiana di Neuroscienze
  • Società italiana di Biologia Sperimentale
  • European Neuroscience Association
  • Society for Neuroscience
 

visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
ANNO ACCADEMICO 2019/2020

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 2 anno
    FISIOLOGIA I - canale 2

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 3 anno
    FISIOLOGIA UMANA II - canale 2

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Odontoiatria e protesi dentaria - 2 anno
    FISIOLOGIA

  • DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
    Corso di laurea in Scienze motorie - 3 anno
    FISIOLOGIA DELLO SPORT


ANNO ACCADEMICO 2018/2019

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 2 anno
    FISIOLOGIA I - canale 2

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 3 anno
    FISIOLOGIA UMANA II - canale 2

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Odontoiatria e protesi dentaria - 2 anno
    FISIOLOGIA

  • DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
    Corso di laurea in Scienze motorie - 2 anno
    FISIOLOGIA

  • DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
    Corso di laurea in Scienze motorie - 3 anno
    FISIOLOGIA DELLO SPORT


ANNO ACCADEMICO 2017/2018

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 2 anno
    FISIOLOGIA I - canale 2

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 3 anno
    FISIOLOGIA UMANA II - canale 2

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Odontoiatria e protesi dentaria - 2 anno
    FISIOLOGIA

  • DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
    Corso di laurea in Scienze motorie - 2 anno
    FISIOLOGIA

  • DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
    Corso di laurea in Scienze motorie - 3 anno
    FISIOLOGIA DELLO SPORT


ANNO ACCADEMICO 2016/2017

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 2 anno
    FISIOLOGIA I - canale 2

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 3 anno
    FISIOLOGIA UMANA II - canale 2

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Odontoiatria e protesi dentaria - 2 anno
    FISIOLOGIA

  • DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
    Corso di laurea magistrale in Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate - 1 anno
    FISIOLOGIA E BIOCHIMICA APPLICATA

  • DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
    Corso di laurea in Scienze motorie - 2 anno
    FISIOLOGIA


ANNO ACCADEMICO 2015/2016

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 2 anno
    FISIOLOGIA I - canale 2

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 3 anno
    FISIOLOGIA UMANA II - canale 2

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Odontoiatria e protesi dentaria - 2 anno
    FISIOLOGIA

  • DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
    Corso di laurea in Scienze motorie - 2 anno
    FISIOLOGIA

Le ricerche del Prof. Giuffrida hanno riguardato principalmente temi di Fisiologia umana.

Le metodiche sperimentali utilizzate sono state diverse, alcune delle quali apprese e sviluppate presso altri laboratori, italiani e stranieri.Negli anni 1983-1985 il Prof. Giuffrida ha lavorato presso il Laboratoire de Physiologie des Centres Nerveux della Université Pierre et Marie Curie di Parigi, in collaborazione con la Prof.ssa Denise Albe-Fessard. Nel 1986 egli intraprese un rapporto di collaborazione scientifica con il Department of Cell Biology and Anatomy della University of North Carolina di Chapel Hill (U.S.A.), dove ha lavorato per circa due anni (1986-87) in qualità di Visiting Assistant Professor, nel laboratorio diretto dal Prof. Aldo Rustioni. Questa collaborazione continuò negli anni seguenti (1988-1992), anche con contributi del Consiglio Nazionale delle Ricerche. I suoi studi iniziali erano focalizzati sull’organizzazione centrale del comando motorio e le integrazioni funzionali tra sistemi motori ed afferenze sensoriali. Gli argomenti più a lungo studiati riguardano i rapporti funzionali tra cervelletto, corteccia motoria e midollo spinale; le possibili interazioni sensitivo-motorie durante il movimento volontario. Successivamente le sue ricerche sono state rivolte alla identificazione dei neuromediatori chimici utilizzati dai principali sistemi sensoriali e motori; questi studi hanno permesso la localizzazione immunoistochimica di glutammato e aspartato nelle strutture nervose centrali interessate. Attualmente, i suoi interessi scientifici riguardano soprattutto lo studio delle cellule staminali mesenchimali umane e le loro potenzialità di differenziamento nei diversi tipi cellulari, ma anche il loro possibile utilizzo nel campo della medicina rigenerativa.