Massimo Motta

Ricercatore di MEDICINA INTERNA [MED/09]
Dipartimento di afferenza: Medicina clinica e sperimentale
Ufficio: Azienda Ospedaliera Cannizzaro, Unita’ Operativa di Medicina Interna
Email: mottam@unict.it
Telefono: +39.095.726.4727
Mobile: +39.339.583.9060
Fax: +39.095.726.5063
Orario di ricevimento: Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 12:30 alle 13:30


Massimo Motta nato a Catania il 15/02/60 
Titoli accademici: 
1978 Maturita’ classica , Liceo Gulli Pennisi Acireale.
1986 Laurea in Medicina e Chirurgia , Universita’ degli studi di Catania.
1991 Dottore di ricerca in Gerontologia  e Terapia Geriatrica. A
1999 : Ricercatore in Geriatria. Universita’ degli studi Catania. azienda ospedaliera Cannizzaro
2002 : Ricercatore confermato pressoGeriatria e Gerontologia , Universita’ degli studi di Catania
2010 Ricercatore Confermato presso Unita’ Operativa Medicina
2019 Ricercatore’ presso Unita’ Operativa di Medicina , Universita’ degli studi di Catania, Azienda Ospedaliera Cannizzaro

Ha svolto attivita clinica come medico interno con compiti assistenziali presso Istituto di Gerontologia e Geriatria , e di ricercatore presso  il Dipartimento di scienze della senescenza. 
Dal 2010 svolge attivita’ clinica presso Unita’ operativa di Medicina Interna , Universita’ degli Studi di Catania.

Attivita’ Didattica:
Docente insegnamento ell’invecchiamento 6 anno Facolta’ di Medicina e Chirurgia , Universita’ degli Studi di Catania.

Docente di insegnamento Patologie internistiche e riabilitazione. Corso di laurea in fisioterapia II anno

Attivita’ presso istituti stranieri:
1988 Master :The Clinical Medicine of Later life (British Council presso Universita’ di Medicina Oxford. Inghilterra.
Gennaio aprile 2000 fellow researcher presso Istituto di Geriatria dell’ imperial College Charing Cross Hospital di Londra.


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
ANNO ACCADEMICO 2019/2020


ANNO ACCADEMICO 2018/2019


ANNO ACCADEMICO 2017/2018


ANNO ACCADEMICO 2016/2017


ANNO ACCADEMICO 2015/2016

I suoi interessi di ricerca si sono svolti in ambito geriatrico con riguardo al deterioramento cerebrale e alle patologie dementigene.deficit linguistici a carico dei pazienti affetti da demenza di Alzheimer. longevita’ e  studi sulla centenarieta’.
Ha partecipato a congressi nazionali e internazionali in qualita’ di relatore.E’ autore e co-autore di oltre 100 pubblicazioni 
Parole chiave:
Alzheimer Disease. Centenarians. right hemispere