Daniela Puzzo

Professore associato di Fisiologia [BIO/09]
Dipartimento di afferenza: Scienze biomediche e biotecnologiche
Ufficio: Torre Biologica, 2° piano Torre Est, stanza 56
Email: daniela.puzzo@unict.it
Telefono: 095 4781322
Orario di ricevimento: Tutti i giorni, previo appuntamento email.


Daniela Puzzo è professore associato di Fisiologia. Dopo la laurea in medicina e il dottorato di ricerca in Scienze Biomediche Applicate, ha svolto un periodo di ricerca all’estero (dal 2002 al 2008) presso il Taub Institute for Research in Alzheimer’s Disease and the Aging Brain della Columbia University di New York (USA).  Ha avuto diversi riconoscimenti per l’attività scientifica svolta, tra cui il Premio SIF (Società Italiana di Fisiologia). È responsabile del laboratorio di Neurophysiology of Learning and Memory, Aging and Alzheimer’s Disease presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche dell’Università di Catania. Coordina diversi progetti di ricerca ed è tutor di assegnisti, dottorandi di ricerca e studenti del CdLM in Medicina e Chirurgia. Ha partecipato in qualità di relatore a numerosi Congressi di rilevanza nazionale e internazionale. È membro del Program Committee della Society for Neuroscience.

Dal 2016 è Vice-Presidente del CdLM in Medicina e Chirurgia, e dal 2018 Presidente del CdL in Terapia Occupazionale.

 

Orcid ID 0000-0002-9542-2251


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
ANNO ACCADEMICO 2019/2020

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 2 anno
    FISIOLOGIA I - canale 4

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 3 anno
    FISIOLOGIA UMANA II - canale 4

  • DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
    Corso di laurea in Terapia occupazionale - 1 anno
    SCIENZE MORFOFUNZIONALI


ANNO ACCADEMICO 2018/2019

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 2 anno
    FISIOLOGIA I - canale 4

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 2 anno
    FISIOLOGIA I - canale 4

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 3 anno
    FISIOLOGIA UMANA II - canale 4

  • DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
    Corso di laurea in Terapia occupazionale - 1 anno
    SCIENZE BIOMEDICHE DI BASE


ANNO ACCADEMICO 2017/2018

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 2 anno
    FISIOLOGIA I - canale 4

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 3 anno
    FISIOLOGIA UMANA II - canale 4


ANNO ACCADEMICO 2016/2017

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 2 anno
    FISIOLOGIA I - canale 4


ANNO ACCADEMICO 2015/2016

  • DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA GENERALE E SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURGICHE
    Corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia - 2 anno
    FISIOLOGIA I - canale 4

  • DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE
    Corso di laurea in Dietistica - 1 anno
    C.I. SCIENZE MORFOFUNZIONALI

  • DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E BIOTECNOLOGICHE
    Corso di laurea in Scienze motorie - 2 anno
    FISIOLOGIA

L’obiettivo principale della ricerca della Prof.ssa Daniela Puzzo è lo studio dei meccanismi cellulari e molecolari che determinano e regolano la plasticità sinaptica e la memoria ippocampale. In particolare, si è occupata di:

  • comprendere le funzioni di neuromodulatore esercitate dalla proteina beta-amiloide in condizioni fisiologiche;
  • studiare i meccanismi molecolari tramite cui le proteine beta-amiloide e tau interferiscono con la funzione sinaptica e la memoria;
  • studiare il ruolo dei nucleotidi ciclici nei fenomeni di plasticità sinaptica e memoria in condizioni fisiologiche, durante l’invecchiamento e nella Malattia di Alzheimer e comprenderne le interazioni con le proteine beta-amiloide e tau;
  • studiare il ruolo delle molecole di adesione (F3/contactin) nei fenomeni di plasticità sinaptica e memoria in età adulta e senile.

A tal fine, utilizza soprattutto tecniche di elettrofisiologia, studi comportamentali e di biochimica, collaborando con diversi gruppi di ricerca nazionali e internazionali.

Dal 2016 è inoltre supervisore del Laboratorio di 3D Printing Technology for Neuroscience.